KIA PROCEED
Questa filante shooting brake, la prima del marchio coreano, è realizzata sulla base della Ceed, proprio come la famigliare Sportswagon. Rispetto a queste offre un assetto specifico, con sospensioni ribassate di un centimetro e più rigide (in particolare per la versione più sportiva, la GT).

Lunga 4,60 metri per 1,80 di larghezza e 1,42 m di altezza, ampio bagagliaio con una capacità di carico che, in configurazione standard, arriva a 594 litri.

La forza della Kia Proceed è nel carattere delle motorizzazioni, infatti sotto il cofano troviamo: il benzina a tre cilindri da 1.0 litro T-GDI capace di 120 CV, 1.4 T-GDI da 140 CV e per concludere il 1.6 T-GDI da 204 CV riservato alla Proceed GT. Per quanto riguarda i motori diesel abbiamo il 1.6 CRDi da 136 CV e 320 Nm di coppia. In un prossimo futuro arriveranno anche motorizzazioni ibride sia mild che plug-in. A livello di trasmissione, la clientela potrà scegliere tra il cambio manuale a 6 marce o l´automatico a 7 rapporti a doppia frizione.

Gli assistenti alla guida offerti dalla Kia Proceed sono:lane assist, lane departure warning, cruise control adattivo con stop&go, la frenata automatica d´emergenza e la capacità di seguire in autonomia il veicolo che si trova davanti a noi sino alla velocità di 180 km/h. Per aiutarci nelle manovre i tutti i giorni, i sensori di parcheggio affogati a 360 oltre alla retrocamera, al riconoscimento dei segnali stradali ed al rear traffic alert.

©2009,2017 MicroSys Servizi Informatici s.a.s. - Tutti i diritti riservati - P.Iva 09296750962 - Privacy - Cookies