HYUNDAI TUCSON
La nuova Hyundai Tucson, presentata al Salone di Ginevra, è sui 448 cm di lunghezza, con forme armoniosee con elementi stilistici fuoristradistici quali i passaruota e l´accenno di predellini sottoporta che si fondono con spunti da crossover pura (il tetto è arcuato, raccordandosi in modo morbido al lunotto tondeggiante, pur con lo spoiler posteriore a riprendere i motivi spigolosi delle linee).

Tanto spazio, il bagagliaio in condizioni normali ha una capacità di carico pari a 513 litri. Non mancano, nelle dotazioni di serie o a pagamento, dispositivi quali l´apertura elettrica del portellone (dotato di sensori di prossimità), l´assistenza al parcheggio e un navigatore satellitare, che include sette anni di servizio Tom Tom Live per informazioni sul traffico e aggiornamento software, riprogettato: secondo la Casa è più veloce di tre volte rispetto a quelli montati in precedenza.

Si aggiungono il sistema di mantenimento della corsia e il monitoraggio a 180 degli ostacoli retrostanti. Vi sono anche il controllo dell´angolo cieco e il rilevamento mediante telecamera dei limiti di velocità segnalati sui cartelli stradali, che invia notifiche al guidatore; ripreso dalla Santa Fe il cosiddetto cofano attivo, che si solleva e assorbe parte di energia cinetica in caso di collisione con un pedone.

I motori benzina della Hyundai Tucson (tutti Euro 6): 1.6 GDI aspirato da 135 CV, 1.6 T-GDI da 176 con automatico sequenziale a 6 marce o a un inedito robotizzato a 7 marce con doppia frizione. I motori diesel: 1.7 CRDi da 116 CV e il 2.0 CRDi da 136 o 184 CV. La trazione è anteriore o integrale a seconda dei modelli.

©2009,2017 MicroSys Servizi Informatici s.a.s. - Tutti i diritti riservati - P.Iva 09296750962